Nella serata del 27 agosto, presso il Belvedere Resentello, nell'ambito dei festeggiamenti del patrono cittadino di San Secondo, si è svolta la competizione “Cume a l’è bona a pisciadela”.

Il contesto culinario é stato ideato dalla consigliera Federica LEUZZI, membro del Direttivo del Circolo della Castagnola di Ventimiglia, e dal Presidente Federico AIME dell’associazione Ventimiglia Viva.

Hanno aderito alla manifestazione gli esercizi commerciali che producono la pisciadela e destinatari della DE.CO. nonché numerosi privati che hanno voluto, in tal modo, mettersi in competizione.

Le pisciadele sono state giudicate dalla Commissione tecnica del Circolo della Castagnola, quella stessa Commissione che attribuisce le DE.CO.

Trattandosi di una competizione sono state formate due graduatorie: una per i produttori DE.CO. ed una per i privati. Ai due vincitori sono stati consegnati gli attestati.


Le Pisciadele, così generosamente offerte dai concorrenti, sono state messe a disposizione del numeroso pubblico presente e le offerte raccolte sono state donate al Comune di Amatrice (in totale 1000, comprese le offerte di altri cittadini che hanno voluto, in tal modo, dare il loro contributo).

clicca per vedere le foto della serata














 
 
 
La preparazione e la pubblicazione delle pagine di questo sito sono curate dal Tesoriere e Webmaster del CIRCOLO della CASTAGNOLA di VENTIMIGLIA Italo CASTELLI. Ogni segnalazione potrà essere inviata all'indirizzo mail del "circolodellacastagnoladiventimiglia@aruba.it" o personalmente al webmaster "castelli.italo@gmail.com"
  Site Map